Cos'è l'HRV o variabilità della frequenza cardiaca (valutazione dei battiti - misurazione HRV - valutazione sistema nervoso autonomo - consulenza psicoterapia Sicilia)

In questo articolo parlerò dell'HRV, ovvero della variabilità della frequenza cardiaca come indice fondamentale per conoscere lo stato di salute del sistema nervoso autonomo.


condividi questo articolo

valutazione dei battiti valutazione dei battiti - Tecogramma, rappresentazione dela variabilità della frequenza cardiaca

Tecogramma, rappresentazione dela variabilità della frequenza cardiaca

Sai cos’è l’HRV (variabilità della frequenza cardiaca)?

Se hai due minuti di tempo ti spiego cos’è e perché è importante conoscerla.

La variabilità cardiaca indica il tempo che intercorre tra un battito e l’altro. Quando l’insieme di questi intervalli è variabile, ovvero quando il tempo tra un battito e l'altro non ha lo stesso tempo, vuol dire che il nostro sistema nervoso autonomo gode di buona salute. Un indice di HRV basso sta a significare che il tempo tra un battito ed il successivo sia quasi sempre uguale, mentre un HRV elevato indica un tempo variabile tra i battiti. La frequenza del battito cardiaco è determinata dal sistema nervoso autonomo, dall'alternanza tra il simpatico (che accelera i battiti) ed il parasimpatico che li rallenta. Questa variazione viene anche determinata dalla capacità del sistema nervoso autonomo ad adattarsi a ciò che succede all'esterno, ma anche all'interno del nostro organismo. Se ci si imbatte in un pericolo, si attiva il simpatico che aumenta la frequenza cardiaca, diminuendo di conseguenza il tempo tra un battito ed il successivo; finita la fase di allerta, grazie all'azione del parasimpatico, la frequenza cardiaca diminuisce, aumenta il tempo tra battito e battito e l'HRV aumenta. Questo sano equilibrio viene appunto valutato attraverso la misura dell'HRV.

Come si misura?

Attraverso il dispositivo PPG-Stress Flow è possibile raccogliere diversi dati riguardo lo stato di salute del sistema nervoso autonomo. Un esame non invasivo, della durata di 5 minuti, che consente anche di stilare un piano di intervento in tempo reale. Il PPG-Stress Flow viene utilizzato in diversi ambiti: anestesia, dietologia, oncologia, psicoterapia, cardiologia, preparazione fisica, ecc... .

Per una diagnosi più completa, utilizzo un altro dispositivo (BIA-ACC) per valutare la composizione corporea con cui è possibile avere un quadro complessivo, sempre in maniera non invasiva, lo stato dell’organismo. Ad esempio, è possibile rilevare eventuale presenza di osteoporosi, sarcopenia (perdita di muscolo), infiammazione sistemica, presenza costante di cortisolo, capacità di ossidare i grassi, presenza di grasso pro-infiammatorio, dispendio energetico, ecc... .

Perchè è importante valutare il sistema nervoso autonomo?

Il sistema nervoso autonomo si divide in due rami: simpatico e parasimpatico. Il primo si attiva quando ci troviamo di fronte ad un elemento stressogeno (sia psicologico che fisiologico o relazionale). Quando tale condizione di stress/pericolo viene superata allora si attiva il parasimpatico che riporta il nostro organismo in una condizione di recupero, riparazione e ripristino degli equilibri. Quando lo stress diventa cronico, allora il nostro organismo inizia a funzionare male e si ha la comparsa di diversi sintomi di vario tipo.

Cos’è uno stressor?

Uno stressor è qualcosa, una situazione, un pensiero, una paura, una relazione che nel tempo ci procurano un persistente stato di allerta. Quando lo stress si cronicizza, nel nostro organismo si attiva perennemente l’asse di risposta allo stress (ipolamo, iposifi, surrene), determinando importanti cambiamenti fisiologici. Così sorgono diversi sintomi e nel tempo cambia anche la composizione corporea, con accumulo di grasso sugli organi interni, aumento dell’infiammazione sistemica, cambiamenti metabolici, perdita di muscolo ed osso, fino ad arrivare allo stato di obesità osteo sarcopenica (accumulo di grasso, perdita di muscolo ed osso).

Quali sono i sintomi?

  • Stanchezza cronica
  • Disturbi del sonno
  • Ansia
  • Sindrome malinconico depressiva
  • Disturbi dell’umore
  • Colon irritabile
  • Disturbi intestinali
  • Gonfiore di stomaco
  • Dolori vaghi e aspecifici
  • Capogiri, confusione
  • Patologie autoimmuni
  • Patologie metaboliche
  • Ipertensione
  • Perdita di concentrazione

Come si vede, il quadro sintomatico è molto variegato ed interessa diversi aspetti della persona. Questi sintomi vengono chiamati "MUSS", ovvero disturbi che non sono riconducibili ad una patologia medica specifica. Ma, nel tempo, molto probabilmente condurranno all’insorgenza di una qualche malattia conclamata.

I sintomi sono direttamente collegati ad una scarsa capacità di regolazione del sistema nervoso autonomo.

L'HRV, variabilità della frequenza cardiaca, è lo studio delle varie componenti ritmiche e delle influenze che contribuiscono al fenomeno generale della frequenza cardiaca. Conoscere la misura della variabilità cardiaca, consente di capire se esiste una disregolazione del sistema nervoso autonomo, una condizione di stress che perdura nel tempo. È un indice prognostico molto importante ormai validato da centinaia di ricerche scientifiche. Di seguito vengono riportati alcuni dei fattori che si correlano ad una bassa variabilità cardiaca:

  •  La variabilità della frequenza cardiaca è un indicatore di buona salute e capacità di adattamento dell’organismo;
  •  Soggetti sani mostrano una maggiore variabilità della frequenza cardiaca, quando il cuore perde la sua variabilità, il rischio di sviluppare malattie aumenta, così come aumenta il rischio di mortalità;
  •  Soggetti con depressione, ansia, attacchi di panico mostrano un HRV basso;
  •  La diminuzione dell’HRV ha dimostrato essere un forte predittivo di aumento della mortalità cardiaca e/o di aritmie; il miglioramento dell’HRV diminuisce gli eventi cardiovascolari;
  • L’HRV decresce nel corso della malattia, quindi può essere un indicatore prognostico molto utile. Migliorare l'HRV aiuta il processo di guarigione di qualsiasi malattia;
  • L’HRV è un indicatore fondamentale nella preparazione atletica, riuscendo a mostrare l’efficacia dell’allenamento e la capacità di recupero dell’atleta;
  • La diminuzione della variabilità cardiaca è associata ad un aumento del glucosio a digiuno, ad un aumento del cortisolo urinario notturno e delle citochine pro-infiammatorie CRP.

 Se ho questi disturbi, come posso intervenire?

In base al quadro diagnostico emerso, verrà stilato un programma di intervento personalizzato.

Infatti, ognuno  di noi ha delle proprie caratteristiche che necessitano dell’integrazione di diversi interventi.

Alcuni interventi:

  • Biofeedback respiratorio;
  • Training Autogeno;
  • Nutrizione (in collaborazione con un professionista specializzato);
  • Piano fisico motorio di tipo clinico (in collaborazione con un professionista specializzato);
  • Psicoterapia.

Dove si può effettuare il controllo con il PPG-Stres Flow?

Negli studi in cui ricevo è possibile effettuare la visita diagnostica ed i successivi controlli:

  • Catania, via Grotte Bianche, n° 150;
  • Caltanissetta, via/trav. Paladini 208/m;
  • Modica, via Sorda Scicli presso Micros Sport Clinic;
  • Mussomeli.

 Quanto costa la visita?

La prima visita ha un costo di 80 euro, basta prenotare chiamando al 329-3763590.

Di seguito alcune immagini riguardanti l'esame al PPG-Stress Flow.

misurazione HRV - valutazione sistema nervoso autonomo misurazione HRV - valutazione sistema nervoso autonomo - Dati riguardanti diversi aspetti del sistema nervoso autonomo

Dati riguardanti diversi aspetti del sistema nervoso autonomo

consulenza psicoterapia Sicilia consulenza psicoterapia Sicilia - Esempio report emerso dal controllo tramite PPG-Stress Flow

Esempio report emerso dal controllo tramite PPG-Stress Flow

Psicoterapia

Tipologie di intervento

Disturbi trattati

Perchè funziona la psicoterapia

Metafore di psicoterapia

Psicologia dello sport

Cos'è la psicologia dello sport

Life Coaching

Stress cronico e ansia

Capiamo meglio lo stress cronico

Valutazione dello stress cronico e dell'ansia

Esame BIA-ACC per lo stress

PPG-Stress Flow per lo stress e l'ansia

Trattamento psicoterapeutico

EMDR

Training Autogeno

Cos'è il Training Autogeno

Corsi

'InEquilibrio' per gestire lo stress cronico

Training Autogeno

News

29/11/2019

L’Amico Comune delle Psicopatolo ...

Un seminario esperienziale in cui conosceremo le caratteristiche del rimuginio e come poter gestire al megli ...

23/06/2019

Laboratorio per la gestione dell ...

Un laboratorio esperienziale per apprendere tecniche efficaci di riduzione dello stress . Da ...

18/02/2019

InEquilibrio corso di Training A ...

Un corso per la gestione dello stress cronico , per contrastarne gli effetti negativi sulla ...

Leggi tutte le news

CATANIA - CALTANISSETTA

Psicologo, psicoterapeuta, psicologo dello sport

dott. Francesco Prisco

Tu sei qui: Home > Pubblicazioni > Cos'è l'HRV o variabilità della frequenza cardiaca (tag: valutazione dei battiti - misurazione HRV - valutazione sistema nervoso autonomo - consulenza psicoterapia Sicilia)

Se desideri programmare un incontro o semplicemente richiedere un'informazione puoi utilizzare il seguente form. E' garantita la massima riservatezza.

Nome  
Cognome
Telefono

ho preso visione dell'informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei dati personali in conformità agli art. 13-14 del GDPR (GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) 2016/679

E-mail

inserisci un indirizzo e-mail valido


Verifica

  inserisci il codice che vedi sotto

Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code
Refresh Ricarica Immagine
Messaggio

per attivare il tasto è necessario selezionare il checkbox relativo all'informativa sulla privacy

 

dott. Francesco Prisco - Psicologo, psicoterapeuta, psicologo dello sport in Sicilia
Via Grotte Bianche n° 150 - 95121 Catania (CT)
Via trav. Paladini n° 208/m - 93100 Caltanissetta (CL)
Via Sorda Scicli n° 47 - 97015 Modica (RG) presso MICROS SportClinic
Cell. 329 3763590 - P. IVA 01856530850 - Contatti

Psicologo di Caltanissetta e Catania - Dott. Francesco Prisco // Seguimi su Facebook Guarda i nostri video su YouTube Studio di psicologia e psicoterapia a Catania Studio di psicologia e psicoterapia a Caltanissetta