Perchè funziona la psicoterapia (percorso di psicoterapia Catania - trattamento psicologico Caltanissetta - Sicilia)

Uno sguardo alle nuove ricerche scientifiche che dimostrano l'efficacia della psicoterapia nella cura del disagio psicologico.

Come funziona la psicoterapia

Credo sia importante sfatare alcuni miti sulla psicoterapia, sul suo funzionamento e sugli effetti che produce. Spesso il trattamento psicoterapeutico viene descritto come una cura deficitaria in quanto non prevede l’utilizzo di psicofarmaci, quindi scarsamente risolutiva. Oggi molti studi di neuroscienza, grazie anche all’avvento di avanzati strumenti di diagnostica per immagini, hanno ampiamente dimostrato come la psicoterapia sia in grado di produrre dei cambiamenti a livello neurologico, che giustificano il superamento e la guarigione da molti disturbi psicologici, nonché l’efficacia del trattamento psicoterapeutico.

condividi questo articolo

percorso di psicoterapia Catania percorso di psicoterapia Catania - La psicoterapia è efficace nella cura del disturbo psicologico, migliora l'organizzazione, il funzionamento e la sincronia tra i sistemi del nostro organismo

Il nostro cervello può essere aiutato a migliorare la propria funzionalità

Spesso si pensa che la psicoterapia sia soltanto un intervento basato sulle "parole", che quindi possa produrre degli effetti superficiali e poco risolutivi. In genere, la psicoterapia viene descritta banalmente come quella cura che non "può" prevedere l'uso dei farmaci, quasi ad indicare un deficit, un limite rispetto al disagio psicologico e ad altre forme di cura.

In realtà, già da diversi decenni molti studi di neuroscienza hanno dimostrato quanto un percorso di psicoterapia modifichi la "biologia, la fisiologia e la morfologia" del nostro cervello e dei vari sistemi ad esso connessi. Grazie all'avvento della neuroimaging funzionale (PET e SPECT, strumenti di diagnostica per immagini) è stato possibile studiare i cambiamenti del cervello che avvengono in seguito al processo di psicoterapia.

Naturalmente stiamo parlando di cambiamenti che migliorano l'organizzazione, il funzionamento e la sincronia tra i sistemi del nostro organismo.

Immaginiamo il cervello come una complessa rete di componenti che interagisce con altri sottosistemi dell'organismo, dove le funzioni mentali superiori sono in strettissima relazione con le funzioni emotive e le sensazioni corporee. Il legame tra la mente razionale, le emozioni e le sensazioni corporee in ogni individuo è molto stretto.

L'intera struttura cerebrale, il suo funzionamento, la sua organizzazione genera il nostro modo di comportarci, di pensare, di emozionarci, di vivere le relazioni. E tutto questo nasce e si forma all'interno delle prime relazioni significative, con i nostri familiari più stretti, "il cervello si forma tra i cervelli".

Quando le esperienze relazionali producono delle disfunzionalità, come eccessiva rigidità tra i sistemi cerebrali oppure estrema disorganizzazione, allora possono nascere i disturbi psicologici.

La "relazione terapeutica" è un contesto di cura efficace in quanto, proprio la natura della relazione porta a dei cambiamenti nella gestione delle emozioni, dei pensieri, dei comportamenti che si traducono anche in modificazioni interne del nostro cervello, così come dimostrato da numerosi studi di neuroscienza.

Lavorare con le emozioni, con i pensieri, con i comportamenti, con i ricordi, con la storia della persona permette una funzionalità migliore del complesso sistema neurologico, con la conseguente scomparsa del sintomo ed un miglioramento della qualità della vita.

La psicoterapia rappresenta quindi un trattamento efficace del disagio emotivo e psicologico.

Quadri psicopatologici come: disturbi d'ansia, disturbi dell'umore (depressione, disturbo bipolare), forme di dipendenza, ecc..., possono essere efficacemente trattate attraverso la psicoterapia, in quanto consente l'emergere di nuove sincronizzazioni affettive, cognitive e comportamentali e maggiori capacità relazionali.

Bibliografia

1. Gabbard GO. A neurobiologically informed perspective on psychotherapy. Br J Psychiatry. 2000;177:117-122.

2. Kandel ER. A new intellectual framework for psychiatry. Am J Psychiatry. 1998;155:457-469. 3. Brody AL, Saxena S, Stoessel P, et al. Regional brain metabolic changes in patients with major depression treated with either paroxetine or interpersonal therapy: preliminary findings. Arch Gen Psychiatry. 2001;58:631-640.

3. Goldapple K, Segal Z, Garson C, et al. Modulation of cortical-limbic pathways in major depression: treatment-specific effects of cognitive behavior therapy. Arch Gen Psychiatry. 2004;61:34-41.

4. Nakatani E, Nakgawa A, Ohara Y, et al. Effects of behavior therapy on regional cerebral blood flow in obsessive-compulsive disorder. Psychiatry Res. 2003;124:113-120.

6. Furmark T, Tillfors M, Marteinsdottir I, et al. Common changes in cerebral blood flow in patients with social phobia treated with citalopram or cognitive-behavioral therapy. Arch Gen Psychiatry. 2002;59:425-433.


Psicoterapia

Tipologie di intervento

Disturbi trattati

Perchè funziona la psicoterapia

Metafore di psicoterapia

Psicologia dello sport

Cos'è la psicologia dello sport

Life Coaching

Stress cronico e ansia

Capiamo meglio lo stress cronico

Valutazione dello stress cronico e dell'ansia

Esame BIA-ACC per lo stress

PPG-Stress Flow per lo stress e l'ansia

Training Autogeno

Cos'è il Training Autogeno

Corsi

Training Autogeno

Consapevolezza in Movimento

Un viaggio tra le parole della nostra vita

News

08/01/2018

Percorso di Training Autogeno

Giorno 8 gennaio 2018 riparte il corso di Training Autogeno a Mussomeli con alcune novità. Un percoso ...

04/09/2017

Visita diagnostica per lo stress ...

Da settembre, presso le sedi in cui ricevo, sarà possibile effettuare una consulenza per valutare l'e ...

16/05/2017

Executive Master in psiconeuroen ...

Lezione presso il CEFPAS- centro per la  formazione permanente e l’aggiornamento del personale de ...

Leggi tutte le news

CATANIA - CALTANISSETTA

Psicologo, psicoterapeuta, psicologo dello sport

Tu sei qui: Home > Perchè funziona la psicoterapia

dott. Francesco Prisco - Psicologo, psicoterapeuta, psicologo dello sport in Sicilia
Via Grotte Bianche n° 150 - 95121 Catania (CT)
Via trav. Paladini n° 208/m - 93100 Caltanissetta (CL)
Via Sorda Scicli n° 47 - 97015 Modica (RG) presso MICROS SportClinic
Cell. 329 3763590 - P. IVA 01856530850 - Contatti

Psicologo di Caltanissetta e Catania - Dott. Francesco Prisco // Seguimi su Facebook Guarda i nostri video su YouTube Studio di psicologia e psicoterapia a Catania Studio di psicologia e psicoterapia a Caltanissetta